vai alla pagina iniziale

 

 

 
   I CERTAMEN CLASSICUM VIBONENSE
      “CAROLO DIANO DICATUM”


Un momento della manifestazione


Il Liceo classico statale “Michele Morelli” di Vibo Valentia, nel 400° anniversario della sua istituzione, ha indetto nei giorni 28/29/30 marzo 2012 il I Certamen Classicum Vibonense in ricordo di Carlo Diano, insigne grecista, filologo e storico della filosofia antica, originario di Vibo Valentia.
La gara ha visto sfidarsi trenta studenti provenienti da vari licei di tutta Italia su un impegnativo brano tratto dal corpus delle orazioni del greco Isocrate; tra i partecipanti anche tre allievi del nostro Liceo classico “G. Colosimo” della classe III A, Giancosimo De Gaetano, Luciana Franzese e Michele Lionetti, accompagnati dalla loro docente di Latino e Greco, la professoressa Cairo.
Il Certamen Classicum Vibonense si propone, infatti, di potenziare e diffondere tra i giovani l’amore per la cultura classica e di favorire la cultura dei certamina nell’ambito della valorizzazione delle eccellenze.
Il patrimonio delle lingue classiche è strumento indispensabile per meglio capire il presente e per ritrovare le comuni radici europee, nella convinzione che accostarsi direttamente alle fonti attraverso un adeguato metodo di traduzione e interpretazione consente l’acquisizione di capacità di approccio storico e critico-analitico, offrendo una crescita umana e culturale impareggiabile.
Lo spessore della manifestazione è stato arricchito ulteriormente dalle lezioni della professoressa Diano dell’Università di Padova, del professore Tagliagambe dell’Università di Sassari, della Professoressa Cannatà e del Professore Fera dell’Università di Messina. Interessantissima, inoltre, la visita al Castello di Vibo e al Museo dove il Professore Giacinto Namia ha tenuto una lezione sulla Laminetta orfica esposta nello stesso Museo. I ragazzi del Liceo Morelli hanno intrattenuto e accompagnato per le vie della città i trenta ragazzi venuti da tutta Italia. Davvero cordiale l’accoglienza riservata a studenti e accompagnatori dal Convitto Nazionale “Filangieri”, presso cui si sono svolti i pranzi e le cene.
Spesso queste esperienze sono motivo di crescita per i nostri allievi ancor più della semplice e classica lezione, perché agevolano il confronto e sviluppano uno spirito di sana competizione.


 


 
 

 

 

 

 

 Photogallery

clicca sulle immagini per ingrandirle

 

 

info ottimizzazioni

note legali

Copyright 2010 © Istituto d'Istruzione Superiore - Liceo Scientifico - Liceo Classico - Corigliano Calabro (Cs) - C.F. 84000550784. All rights reserved.